Pagamento Bollo Auto: Cos’è, Calcolo, Quando e Dove Pagarlo

31 maggio 2021

Bollettino postale

Bollo Auto: cos’è?

L’acquisto di un’auto comporta per il proprietario non solo piacevoli momenti da trascorrere al volante della propria vettura, ma anche una serie di incombenze amministrative e burocratiche, tra cui il bollo auto.

Il bollo auto, spesso definito anche come il "calcolo della tassa regionale automobilistica" è un tributo regionale il cui versamento spetta a tutti i possessori di un'auto - o comunque di un veicolo a motore -  indicati dal Pubblico Registro Automobilistico.

Il bollo deve perciò essere pagato annualmente da chi risulta proprietario di una o più automobili provvisti di assicurazione auto, indipendentemente dal fatto che il veicolo circoli o meno.

Come si calcola il Bollo Auto

L'importo dovuto per il pagamento del bollo dipende dalla potenza del veicolo, espressa in kW oppure in cavalli, e dal suo impatto ambientale.

I Kilowatt sono indicati nel libretto di circolazione del mezzo, ma qualora tale dato fosse assente è possibile effettuare il calcolo del bollo auto con i CV, dividendo cioè per 1,35962 proprio i cavalli del mezzo.

Oltre a tali indicazioni, altro elemento fondamentale per effettuare il calcolo del bollo auto è conoscere la classe ambientale del veicolo, cioè capire se il veicolo rientra nella classe Euro 0, 1, 2, 3, 4, 5 o 6.

Per una vettura di categoria Euro 0 si pagherà un importo di 3 euro a Kilowatt sino ad un massimo di 100 kW, mentre per auto superiori a 100 Kilowatt si dovrà corrispondere una cifra pari ad € 4,50 per ogni kW. Migliorando la categoria ambientale, andrà a diminuire l’importo da corrispondere.

E così, una vettura:

  • Euro 1 pagherà da un minimo di € 2,90 fino a 100 kW sino ad un massimo di € 4,35 oltre tale soglia
  • Euro 2 oscillerà da € 2,80 a € 4,20
  • Euro 3 andrà da un minimo di € 2,70 al kW sino ad un massimo di € 4,05, mentre per le auto meno inquinanti, cioè quelle facenti parte delle categorie
  • Euro 4, 5 e 6, il calcolo del bollo auto per kW oscillerà da € 2,58 a € 3,87. 

Inoltre, ogni regione italiana ha dei parametri di riferimento, perciò l'ammontare del tributo da versare annualmente può variare da una regione all'altra.

Tuttavia, per chi non fosse particolarmente avvezzo a far di conto, è possibile verificare l’importo dovuto attraverso il sito dell'Agenzia delle Entrate tramite la targa, così come attraverso la pagine web dell’Aci (Automobile Club Italia).

Bollo Auto: quando pagare

La normativa attualmente in vigore prevede che per i veicoli di nuova immatricolazione il bollo auto vada versato entro il mese di immatricolazione, oltre il quale si avrà comunque ancora un mese di tempo per assolvere al tutto evitando di incappare in sanzioni.

La tassa non è dovuta, invece,  nei casi di furto dell'auto, di vendita o di demolizione.

Sono inoltre previsti diversi casi di esenzione dal bollo auto; sebbene la lista cambi di regione in regione, i casi più comuni di esenzione sono quelli di invalidità del proprietario dell'auto, l'appartenenza dell'automobile alla categoria delle auto storiche o di interesse collezionistico, il basso livello di inquinamento dell'auto (motore a metano, GPL, elettrico o ibrido).

Bollo auto: dove pagare

Per il pagamento dell’imposta sugli autoveicoli vi sono diverse possibilità.

Nello specifico, il pagamento del bollo può essere effettuato recandosi presso una sede ACI, alla posta, ad un’agenzia di pratiche auto, alle ricevitorie e tabaccherie abilitate e, infine, presso gli istituti bancari preposti, dove sarà possibile pagare l’imposta anche tramite ATM.

Il bollo auto in scadenza può essere pagato anche comodamente da casa, sfruttando i servizi di internet banking o, anche questa volta, attraverso il sito dell’ACI.

A tutte queste opzioni, dobbiamo aggiungere anche quella recentemente introdotta da LetteraSenzaBusta tramite il nuovo servizio PAGOTUTTO ®, a mezzo del quale è possibile pagare online le multe ed il bollo auto moto rimorchio - oltre ai bollettini postali bianchi o premarcati - avendo, inoltre, la possibilità, in modo del tutto automatico, di inviare un FAX gratis della ricevuta dell'avvenuto pagamento del bollettino postale pagato al beneficiario. Il costo per il pagamento del bollo auto moto rimorchio online è pari a Euro 1,65 di commissione fissa per qualsiasi importo pagato.