Conservazione sostitutiva

La conservazione sostitutiva è finalizzata a rendere un documento informatico non deteriorabile e quindi disponibile nel tempo garantendone le caratteristiche di autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e reperibilità, mantenendo così inalterato nel tempo, il valore legale dei documenti conservati, come previsto dall'art 44 del CAD - Decreto Legislativo 7 Marzo 2005 n.82

La conservazione in modalità sostitutiva è garantita dalla firma digitale e marca temporale del responsabile di conservazione che definisce le caratteristiche e i requisiti del sistema di conservazione in funzione della tipologia di documenti da conservare digitalmente che devono essere resi disponibili in qualunque momento e possono essere esibiti su supporto cartaceo o per via telematica.

 

Quando e come viene conservato un documento informatico

 

Quando si usufruisce dei servizi Raccomandata Senza Busta™ e Disdetta Certa™, dopo aver sottoscritto il documento informatico creato online con firma elettronica avanzata tramite il proprio smartphone con l'app mobysign, aver apposto una marca temporale, securizzato il documento con timbro digitale, il documento informatico viene conservato in modalità sostitutiva a norma di legge.

Successivamente il documento informatico sarà stampato su carta, mantenendo lo stesso valore legale e spedito via posta; qualora si necessitasse in futuro del file originale, nei primi 12 mesi si otterrà il documento informatico tramite interfaccia web e successivamente tramite supporto CD-DVD.