Quanto costa la PEC: tariffe a confronto

24 dicembre 2021

Pec

Una semplice guida alle principali offerte dei fornitori di PEC

Chi necessita di attivare una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) ha solo l’imbarazzo della scelta.

Sul web fioccano le offerte dei tanti fornitori di PEC, e ciascuno di essi propone diversi piani e soluzioni per tutte le tasche.

Se da un lato questo può essere un vantaggio grazie all’ampia gamma di alternativa, dall’altro chi naviga alla ricerca di informazioni su questo argomento potrebbe sentirsi disorientato e non riuscire a individuare la migliore soluzione per le proprie esigenze.

In questo articolo indicheremo quali sono le principali offerte proposte dai maggiori fornitori di servizi di Posta Elettronica Certificata e cercheremo di capire se è possibile attivare una casella PEC gratis.

Aruba PEC

Il servizio di Posta Elettronica Certificata di Aruba è attualmente il più diffuso in Italia.

Aruba offre tre diversi piani di abbonamento, PEC Standard, PEC Pro e PEC Premium.

Attivare per il primo anno PEC Standard costa 5 euro + IVA, il rinnovo per gli anni successivi 7,90 euro + IVA.

Questo piano prevede una casella PEC con 1 GB di spazio, la possibilità di gestirla attraverso l’App Aruba PEC Mobile e il Servizio Leggi Fatture (che consente di visualizzare le fatture elettroniche ricevute sulla propria casella).

È possibile espandere lo spazio della casella di 1 GB al costo aggiuntivo di 5 euro l’anno + IVA.

PEC Pro richiede una spesa di 25 euro l’anno + IVA e dà diritto a una casella PEC con 2 GB di spazio, più altri 3 GB di archivio.

Possiede le stesse caratteristiche della PEC Standard più il servizio di notifica tramite SMS.

Lo spazio è espandibile per un numero di GB illimitato al costo aggiuntivo di 5 euro l’anno + IVA per ogni GB.

PEC Premium è praticamente identico a PEC Pro, con la differenza che lo spazio di archivio passa da 3 a 8 GB.

Costa 40 euro + IVA l’anno e consente di espandere lo spazio a propria disposizione con le stesse modalità del piano precedente.

PosteCert

Poste Italiane è un altro dei fornitori di servizi di Posta Elettronica Certificata più scelti in Italia ed è comunemente considerata una delle soluzioni più economiche.

Quest’azienda propone PosteCert, un servizio PEC per privati che prevede una casella di posta da 100 MB e permette di inviare un massimo di 200 PEC al giorno. Non offre nessun servizio aggiuntivo.

Il costo di PosteCert varia in base al numero di anni per i quali viene sottoscritto l’abbonamento: 5,50 euro + IVA per un anno, 9 euro + IVA per 2 anni e 10,50 euro + IVA per 3 anni.

Ciascuna di queste tre soluzioni prevede la possibilità di espandere lo spazio della casella per un massimo di 1 GB al costo rispettivamente di 1, 2 o 3 euro + IVA per ogni incremento di 100 MB.

Legalmail

Ci sono, poi, alcuni fornitori di servizi di Posta Elettronica Certificata che offrono la possibilità di avere una casella PEC gratuita per un periodo di prova limitato. Tra questi il più noto è Legalmail.

Legalmail prevede una trial gratuita di 6 mesi al termine della quale è necessario attivare uno dei loro abbonamenti per continuare a utilizzare la propria casella di posta.

È possibile scegliere tra tre piani: Bronze, Silver e Gold che costano rispettivamente 25 euro + IVA, 39 euro + IVA e 75 euro + IVA all’anno.

Tutti e tre offrono i seguenti servizi: archivio di backup, notifica via e-mail e SMS, gestione da smartphone con la loro App, protezione dal phishing e una maggiore sicurezza dell’account grazie a un sistema di accesso con password OTP.

I piani Silver e Gold garantiscono anche la possibilità di leggere le fatture elettroniche e di gestire gli ordini NSO.

Lo spazio messo a disposizione dell’utente per il piano Bronze è pari a 2 GB di casella più 3 GB di archivio che salgono rispettivamente a 6 e a 13 GB per i piani Silver e Gold.

Ecco SuperPEC, l’unica PEC gratuita per sempre

Quelle che abbiamo elencato sono le PEC che vengono spesso ritenute tra le più convenienti per il costo o per i servizi aggiuntivi offerti.

E come abbiamo visto, nessuna di queste è gratuita, neppure Legalmail che pure offre una casella PEC senza costi per un periodo limitato di 6 mesi.

Questo però non significa che non ci siano soluzioni davvero gratuite di lungo periodo.

Esiste infatti SuperPEC, l’unica Posta Elettronica Certificata che può essere attivata senza spendere un centesimo e mantenuta gratuitamente per sempre.

SuperPEC è un servizio offerto da LetteraSenzaBusta.com, l’ufficio postale numero 1 in Italia.

SuperPEC è attivabile per tutti coloro che possiedono cheFirma!, l’unica Firma Digitale remota che si attiva gratis e si paga solo quando la si utilizza per sottoscrivere un documento elettronico.

Con SuperPEC è possibile aprire una casella di Posta Elettronica Certificata senza limiti di spazio, ricevere PEC gratuitamente senza limiti e inviarle a partire da soli 0,99 euro IVA inclusa

In conclusione

Abbiamo indicato quali sono le offerte dei maggiori fornitori di servizi di Posta Elettronica Certificata sul territorio italiano.

Fino ad oggi chi necessitava di una casella PEC, anche se da utilizzare saltuariamente, era costretto a sottoscrivere un abbonamento e a pagarlo anno dopo anno.

Grazie a SuperPEC non sarà più necessario farsi carico di una spesa continua per avere la propria PEC.

Hai bisogno anche tu di una casella di Posta Elettronica Certificata?

Allora scegli SuperPEC, l’unica PEC che si attiva senza spendere un centesimo e che rimane tua per sempre!