Certificazione Unica 2020: come inviarla senza andare in posta

SCADENZE FISCALI

Di: Redazione LetteraSenzaBusta19-03-2020

Certificazione Unica 2020: cosa è e scadenza di invio

 

La Certificazione Unica, chiamata certificazione dei redditi, modello CU o ex Cud, è il documento con il quale i datori di lavoro sono chiamati a certificare le ritenute di acconto sui redditi erogati ai lavoratori dipendenti e ai lavoratori autonomi.


In questo periodo di piena emergenza Coronavirus, il Decreto Legge Cura Italia del 17 Marzo 2020 n. 18 ha disposto la sospensione degli adempimenti tributari dal giorno 8 Marzo fino al 31 Maggio 2020, ma non ha sospeso o prorogato la data di invio della Certificazione Unica.


Il termine ultimo per inviare la Certificazione Unica 2020 per dipendenti è quindi fissato per il 31 Marzo 2020 o entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente in caso di cessazione del rapporto di lavoro.

 

Il modello CU può essere inviato anche in formato elettrico, ma solo se il lavoratore è in grado di scaricarla e stamparla e comunque è sempre facoltà del lavoratore richiedere che gli venga consegnata o inviata la Certificazione Unica in formato cartaceo.

 

Come inviare la Certificazione Unica 2020 senza andare in posta?

La soluzione migliore è senza dubbio quella di affidarsi al portale LetteraSenzaBusta e alla sua esclusiva raccomandata online chiamata Raccomandata Senza Busta e procedere con l'invio della Certificazione Unica al lavoratore direttamente online dal proprio pc tablet o smartphone senza neppure uscire di casa o dall'ufficio.

 

Raccomandata Senza Busta è l'unica raccomandata online sicura ed incontestabile con pieno valore legale valido anche in giudizio.

 

A differenza del classico ufficio postale, la Raccomandata Senza Busta è confezionata senza utilizzare alcuna busta e questo per il datore di lavoro significa evitare qualsiasi tipo di contestazione da parte del lavoratore, il quale non potrà mai affermare di aver ricevuto una busta vuota o dei fogli bianchi.

 

Inoltre su tutte le raccomandate senza busta inviate tramite LetteraSenzaBusta, viene apposto un Timbro Digitale che ne va a certificare che consente di mantenere inalterata la validità giuridica del documento informatico creato online e del suo contenuto, una volta stampato su supporto cartaceo.

 

Cosa aspetti?

 

La scadenza per l'invio della Certificazione Unica 2020 è fissata per il 31 Marzo e le sanzioni amministrative per l’omesso, il tardivo, l’incompleto o l’infedele rilascio di tale certificazione al lavoratore, sono da Euro 258 euro a Euro 2.065

 

===> CLICCA SUBITO QUI per inviare la Certificazione Unica 2020 con una Raccomandata Senza Busta

 

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Iscriviti GRATIS a LetteraSenzaBusta

REGISTRATI ORA!