Richiesta ispezione ispettorato del lavoro 2024

Servizio richiesta intervento dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro via PEC e Raccomandata AR

Vuoi segnalare violazioni in materia di lavoro, legislazione sociale e sicurezza nei luoghi di lavoro e richiedere l'ispezione del lavoro?

Reclamo Sicuro è l'unico servizio online che permette di richiedere l'intervento dell'ispettorato per denunciare irregolarità e assicurare il rispetto delle normative e la protezione dei diritti dei lavoratori con pieno valore legale e probatorio valido anche in giudizio, direttamente online dal proprio pc, tablet o smartphone, in modo semplice e veloce.

E disponibili il seguente modulo per richiedere la visita dell'organo di vigilanza:

Il modulo di richiesta ispezione del lavoro è pronto per essere compilato e firmato online in pochi minuti e successivamente inviato in automatico all'ispettorato territoriale competente via PEC con Firma Digitale o spedito in forma cartacea via posta tramite una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno.

IMPORTANTE: se desideri che ti forniamo il modulo completo di indirizzo postale e/o PEC dell'ispettorato territoriale al quale inviare la denuncia, scrivici subito una email a servizioclienti@letterasenzabusta.com

 

A cosa servono le ispezioni del lavoro?

Le ispezioni sul lavoro sono attività di controllo mirate a garantire il rispetto delle normative aziendali. Gli organi di vigilanza INL (Ispettorato Nazionale del Lavoro) verificano che i diritti dei lavoratori siano tutelati e che i datori di lavoro adempiano alle leggi in vigore.

 

Chi può richiedere l'intervento dell'ispettorato del lavoro?

La segnalazione può essere presentata da lavoratori, rappresentanti sindacali o altri soggetti interessati a denunciare irregolarità in un rapporto di lavoro di cui siano a conoscenza.

Deve essere accompagnata da tutte le prove disponibili (contratto di lavoro, busta paga, testimonianze, fogli con le ore e i giorni di presenza al lavoro, ecc.).

 

Come funziona la procedura ispettiva?

Prima dell'ispezione vengono raccolte informazioni e documentazione necessaria. Durante l'ispezione, si acquisiscono elementi utili per esaminare la situazione aziendale.

Nel caso di accertamento di violazioni viene emesso e notificato un verbale che include eventuali procedure di regolarizzazione e contestazioni. Gli ispettori possono diffidare, disporre, prescrivere obbligazioni e confiscare in caso di crediti patrimoniali, violazioni penali o inosservanze lavorative. La maxisanzione si applica per mancata comunicazione di assunzione.

 

Come fare una richiesta d'intervento degli ispettori?

Utilizzando il servizio Reclamo Sicuro puoi sollecitare una ispezione per svolgere accertamenti:

 

Procedura online per presentare una richiesta di ispezione del lavoro:

  1. Scegli il modulo richiesta ispezione ispettorato del lavoro
  2. Decidi se richiedere la visita dell'INL via PEC o tramite Raccomandata AR
  3. Inserisci l'indirizzo postale e la PEC dell'ispettorato competente
  4. Compila online il modulo modulo richiesta ispezione del lavoro
  5. Inserisci la copia della tua carta identità, patente o passaporto, e tutta la documentazione utile a supporto della richiesta
  6. Registrati gratis su LetteraSenzaBusta oppure effettua il Login
  7. Controlla l'anteprima del modulo richiesta ispezione del lavoro da inviare
  8. Effettua il pagamento tramite carta di credito o prepagata
  9. Scarica la ricevuta di ritorno della PEC o la ricevuta di ritorno della Raccomandata AR inviata all'INL competente

 

Quali sono i vantaggi di inviare la segnalazione all'INL online?

  1. Tutto online in pochi minuti senza muoversi dal proprio pc, tablet o smartphone senza dover rivolgersi ad un avvocato e uscire di casa o dall'ufficio.
  2. Pieno valore legale e probatorio in quanto la PEC ha lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno e la Raccomandata AR cartacea spedita via posta all'autorità responsabile è una copia conforme all'originale informatico creato online.
  3. Metodo sicuro e incontestabile in quanto l'ispettorato territoriale non potrà mai contestare la denuncia, affermando di aver ricevuto un foglio bianco, una busta vuota o di non aver ricevuto la richiesta di ispezione via PEC.

 

Quanto costa inviare l'istanza d'intervento all'ispettorato del lavoro via PEC e tramite Raccomandata AR?

 

Modulistica richiesta ispezione del lavoro

Scegli, compila e firma direttamente online il modulo richiesta ispezione ispettorato del lavoro: fai tutto online in pochi minuti inviando una PEC o una raccomandata cartacea con ricevuta di ritorno.

IMPORTANTE: se desideri che ti forniamo il modulo completo di indirizzo postale e/o PEC dell'ispettorato territoriale al quale inviare la denuncia, scrivici subito una email a servizioclienti@letterasenzabusta.com

 

Modulo richiesta intervento ispettivo INL

Il modulo segnalazione richiesta intervento ispettivo INL è quello che si deve utilizzare per segnalare violazioni in materia di lavoro, legislazione sociale e sicurezza nei luoghi di lavoro e richiedere l'intervento dell'ispettorato del lavoro.

IMPORTANTE

  • Allegare copia documentazione utile a sostegno di quanto dichiarato (ricevute comprovanti l'erogazione della retribuzione per il lavoro svolto, fogli recanti le ore e i giorni di presenza al lavoro, etc.)

  • La richiesta deve essere inviata all'Ispettorato Territoriale del Lavoro competente per la provincia in cui è situato il luogo di lavoro

Clicca qui per consultare l'elenco delle sedi territoriali.

CLICCA QUI per segnalare violazioni e richiedere l'ispezione del lavoro