VODAFONE: ennesima modifica condizioni contrattuali per i clienti di rete fissa

ULTIME NOTIZIE 12-06-2019

Questa è la quinta modifica contrattuale di Vodafone del 2019, e siccome mancano ancora altri 6 mesi alla fine dell’anno, non è detto che sia l’ultima.

Questa volta la modifica riguarda i clienti privati di telefonia fissa. A partire dal 23 Luglio 2019 alcune offerte di rete fissa, non ancora specificate, aumenteranno di 2,99€ al mese.

I clienti coinvolti da questa modifica riceveranno una comunicazione in fattura a partire dal 29 Maggio, questo significa che ad alcuni dei clienti Vodafone dovrebbe già essere arrivata la comunicazione.

Una volta arrivata la modifica del cambio dell’offerta attualmente attiva, i clienti potranno esercitare il diritto di recesso o passare a un altro operatore mantenendo il proprio numero, senza il pagamento di penali né costi per la disattivazione.

Sarà possibile recedere dal contratto o passare a un altro operatore utilizzando il servizio di Disdetta Certa di LetteraSenzaBusta specifico per i clienti Vodafone.

Ecco i moduli precompilati pronti per essere immediatamente utilizzati:

Entro la Mezzanotte del 22 Luglio 2019 sarà possibile effettuare la disdetta Online con invio immediato del contenuto di tale raccomandata via mail al destinatario, prima ancora che venga effettuata la consegna manuale della raccomandata.

Per coloro che decideranno di effettuare la disdetta o il cambio di operatore, in caso di rate residue per il costo di attivazione o dei dispositivi associati all’offerta che vogliono disattivare, potranno scegliere di pagare le rate mancanti in un’unica soluzione o con la medesima cadenza e con lo stesso metodo di pagamento.

Secondo la delibera 348/18/CONS Vodafone è stata obbligata come tutti gli altri operatori telefonici ad adeguare la propria infrastruttura di rete per consentire agli utenti di navigare in internet e utilizzare il servizio voce utilizzando anche altri modem diversi da quelli della Vodafone Station. Sul sito troverete tutte le indicazioni necessarie per l’adeguamento della connessione a un altro modem.

Nel 2019 questa è la quinta modifica contrattuale da parte di Vodafone. Quelle avvenute in precedenza avranno come data ultima per la disdetta le seguenti:

Entro le date suddette sarà possibile effettuare la disdetta dei contratti Vodafone senza il pagamento di penali e costi di disattivazione utilizzando il servizio di Disdetta Certa di LetteraSenzaBusta.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Iscriviti GRATIS a LetteraSenzaBusta

REGISTRATI ORA!