Ilaria D’Amico sotto accusa: i tifosi napoletani minacciano di disdire SKY

ULTIME NOTIZIE 12-04-2019

Piovono critiche sulla conduttrice SKY Ilaria D’Amico da parte dei tifosi napoletani.

Cos’è successo?

La conduttrice del programma SKY (Champions League Show) dedicato alla Champions League si lascia scappare in diretta una frase infelice relativa agli scontri avvenuti nel pre-partita Ajax – Juventus.

Lo scivolone della conduttrice è avvenuto prima di dare la linea all’inviato Gianluca Di Marzio presente a bordo campo.

La frase incriminata è la seguente: “Sfida totale quella tra Ajax e Juventus. Era partita da un approccio quasi partenopeo, un po’ di triccabalacche per disturbare il sonno degli avversari. Era successo anche con il Real Madrid, poi si è sfociato in altro”. 

Utilizzare l’aggettivo partenopeo per definire i disordini verificatisi ad Amsterdam è stato un grosso scivolone da parte della D’Amico, al punto tale da ricevere numerose critiche e numerosi insulti da parte dei tifosi napoletani.

Alla vigilia della partita Ajax-Juventus, i tifosi olandesi hanno fatto baccano fuori dall’albergo Van der Valk dove alloggiavano i giocatori della Juventus, facendo esplodere qualche petardo.

Sul web si legge di tutto, ed è palese la necessità di scuse pubbliche da parte della conduttrice Sky e dell’azienda che rappresenta.

I tifosi hanno addirittura minacciato la disdetta immediata abbonamento SKY

Perfino l’assessore allo Sport del comune di Napoli, Ciro Borriello, ha pubblicato un post sul proprio profilo Facebook: “Credo che la redazione di Sky debba chiedere scusa, per quanto dice quella sottospecie di giornalista della D’Amico, a tutti i Napoletani…”.

Ma la vicenda si evolve: l’avvocato Angelo Pisani ha annunciato: “La D’Amico andrà a fare compagnia a Cruciani e Mughini nella maxi causa a tutela dei diritti dei cittadini napoletani e valori dello sport”.

“Anche la società Sky “, precisa l’avvocato Pisani, “sarà chiamata in giudizio per rispondere delle richieste risarcitorie di utenti stanchi di pagare per vedersi offesi e disinformati.

Le espressioni offensive della signora Ilaria D’Amico rivolte ai napoletani questa volta non passeranno in cavalleria”

L’avvocato è stato incaricato da alcuni tifosi napoletani per rispettare e tutelare i propri diritti.

E afferma: “Per far capire alla signora D’Amico e alla sua azienda che i tifosi del Napoli vanno rispettati al pari degli altri, intenteremo una class action contro Sky per chiedere il risarcimento dei danni.

E inviteremo tutti a spegnere Sky, a chiudere l’abbonamento addebitando la chiusura dell’abbonamento alle reiterate offese e disinformazioni della Azienda Sky sui napoletani”.

Per disdire l’abbonamento SKY, clicca qui: Disdetta SKY Online

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Iscriviti GRATIS a LetteraSenzaBusta

REGISTRATI ORA!