Nuove modifiche condizioni contrattuali di alcune SIM ricaricabili TIM dal 28 Aprile 2019

ULTIME NOTIZIE

Di: Redazione LetteraSenzaBusta03-04-2019

Tim modifica ancora le condizioni contrattuali di alcune SIM ricaricabili.

Cosa cambierà?

A partire dal 28 Aprile 2019, sarà modificato il prezzo mensile per un numero limitato di offerte mobili per clienti con Sim Ricaricabile non più commercializzate dall’azienda.

Dal primo rinnovo utile, tali offerte si rinnoveranno al costo di 1,99€ in più al mese.

La motivazione di queste modifiche sono giustificate da Tim “per continuare a garantire un servizio di qualità”.

Nella nota disponibile sul sito di Tim, viene anche riportato che per i clienti coinvolti in questo modifiche sarà disponibile arricchire la propria offerta senza alcun costo aggiuntivo con una delle seguenti promozioni:

Tutti i clienti interessati dalle modifiche contrattuali unilaterali verranno preventivamente avvisati da Tim tramite sms, IVR, web e dal servizio clienti 119.

Coloro che non intendono accettare le modifiche contrattuali, avranno modo di recedere dal contratto esercitando in Diritto di Recesso ai sensi dell’art.70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche.

Sarà dunque possibile richiedere la disdetta del contratto TIM o passare a un altro operatore senza pagare alcun costo di recesso né penali, ma solo entro e non oltre la mezzanotte del 27 Aprile 2019.

Per tutti i clienti che hanno delle offerte attive che comportano un pagamento rateizzato, ad esempio per uno smartphone, potranno decidere se mantenere la rateizzazione attiva o se pagare tutte le rate residue in un’unica soluzione.

Sul sito di LetteraSenzaBusta, l’ufficio postale Online N°1 in Italia, sono disponibili i seguenti moduli di disdetta, pronti per essere compilati e spediti in pochi minuti:

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Iscriviti GRATIS a LetteraSenzaBusta

REGISTRATI ORA!