VODAFONE: modifica condizioni contrattuali per clienti privati con SIM ricaricabili

ULTIME NOTIZIE 07-03-2019

Periodicamente gli operatori telefonici sono soliti modificare le condizioni contrattuali unilateralmente.

Questa volta è la Vodafone, e la modifica condizioni contrattuali riguarda le SIM ricaricabili con credito negativo dei clienti privati.

Dal 15 Aprile 2019, comunica la Vodafone sul suo sito, nel caso in cui il credito di una SIM ricaricabile fosse esaurito, il servizio di chiamate, internet e messaggi non verrà più bloccato.

Sarà dunque possibile per i clienti Vodafone continuare a parlare e a navigare senza limiti, sia in Italia che in Europa per 48 ore. Per tutti i clienti con addebito su carta di credito o conto corrente, il servizio non avrà nessun costo, per tutti gli altri l’onere sarà di 0,99 Euro.

Al termine delle 48 ore, se la SIM risultasse ancora priva di credito, verrà disattivato il servizio di chiamate, internet e SMS, ma resterà attiva la ricezione di chiamate e messaggi.

Per tutti i clienti Vodafone che non intendono continuare a essere vittima delle frequenti modifiche contrattuali, e che vogliono cambiare gestore telefonico, LetteraSenzaBusta offre il servizio di Disdetta Certa.

È possibile trovare i moduli precompilati per la disdetta SIM Vodafone, per il recesso della SIM o per il cambio di operatore. 

Tutti i clienti coinvolti in questa modifica, riceveranno una comunicazione tramite SMS, e potranno decidere se recedere il contratto.

La disdetta in caso di modifica unilaterale del contratto telefonico non prevede nessun costo per i clienti né pagamenti di eventuali penali.

Ecco i moduli precompilati pronti per essere immediatamente utilizzati:

 

Per coloro che hanno attiva sul proprio numero una offerta che include telefono, tablet, Mobile Wifi o un contributo di attivazione rateizzato, potranno continuare a pagare le eventuali rate residue, utilizzando il metodo di pagamento precedentemente indicato.

È importante ricordare che il recesso o il passaggio ad un altro operatore rimarranno gratuite entro e non oltre il giorno prima della variazione contrattuale, in questo caso entro la Mezzanotte del 14 Aprile.

Sul sito di LetteraSenzaBusta nella sezione dedicata al recesso dei clienti Vodafone, troverete due tipologie di moduli di disdetta causa modifica condizioni contrattuali: uno per il recesso immediato della Sim Vodafone e uno per il recesso della Sim per cambio operatore.

LetteraSenzaBusta è un vero e proprio ufficio postale online, che ti permetterà di disdire contratti, come quello con operatori telefonici, apporre la data certa sui vostri documenti, e spedire la vostra corrispondenza tramite raccomandata, prioritaria o telegramma.

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Iscriviti GRATIS a LetteraSenzaBusta

REGISTRATI ORA!